Comunicazione Novità – Gestione casi COVID nelle Istituzioni Scolastiche

Facendo seguito alle novità introdotte dal Decreto Legge 4 febbraio 2022 n. 5 “Misure urgenti in materia di certificazioni verdi COVID-19 e per lo svolgimento in sicurezza delle attività nell’ambito del sistema educativo, scolastico e formativo”, alla Nota del Ministero della Salute n. 9498 del 4 febbraio 2022 avente ad oggetto “Aggiornamento sulle misure di quarantena e autosorveglianza per i contatti stretti (ad alto rischio) di casi di infezione da SARS CoV 2”, alla Nota della Regione Lazio Prot. n. 114861 del 5 febbraio 2022 avente ad oggetto “Aggiornamento delle indicazioni operative per la gestione dei casi di SARS-CoV-2 e dei loro contatti in ambito scolastico e nei servizi educativi”, si fornisce di seguito un’analisi delle nuove procedure, con schemi distinti per personale, alunni Scuola dell’Infanzia, alunni Scuola Primaria, alunni Scuola Secondaria I grado. L’art. 6 c. 6 del D.L. 4 febbraio 2022 n. 5 stabilisce che “l’articolo 4 del decreto-legge 7 gennaio 2022, n. 1, e il comma 1 dell’articolo 30 del decreto-legge 27 gennaio 2022, n. 4, sono abrogati a decorrere dalla data di entrata in vigore del presente decreto e le misure già disposte ai sensi del citato articolo 4 sono ridefinite in funzione di quanto disposto dal presente articolo”. Per questo, le classi interessate da misure precauzionali disposte dalla scrivente potranno, in caso di presenza di massimo 4 positivi (per la Priamaria/ Infanzia) e 1 positivo (per la SSIG), riprendere l’attività in presenza, con il solo obbligo da parte del personale e degli alunni di scuola primaria e secondaria di I grado di indossare la mascherina FFP2, come definito dal D.L. citato. Le classi destinatarie di misure di quarantena disposte dalla ASL – Equipe Covid-19 riceveranno non appena possibile la rimodulazione/annullamento delle stesse da parte della stessa ASL.

IL DIRIGENTE SCOLASTICO Prof.ssa Irene Di Marco

Author: wp_1969235