SOMMINISTRAZIONE FARMACI

In data 26/10/2021 presso la sede della Direzione Aziendale della Asl di Rieti, è stato sottoscritto dal Direttore Generale della Asl di Rieti, Dr.ssa Marinella D’Innocenzo e dal Dirigente dell’Ufficio IX – Ambito Territoriale per la Provincia di Rieti, Dr. Michele Donatacci, un Protocollo d’Intesa per la somministrazione di farmaci negli Istituti scolastici di tutto il territorio provinciale. L’intesa regola le modalità di somministrazione dei medicinali per gli studenti affetti da malattie croniche che seguono delle terapie anche in orario ed in ambiente scolastico. 

Si coglie l’occasione per ricordare che la somministrazione dei farmaci in ambiente ed in orario scolastico è riservata a situazioni eccezionali ed improrogabili ed è organizzata secondo un percorso che, coinvolgendo l’alunno, la famiglia, il medico proponente, l’Istituzione scolastica, il medico curante, il distretto sanitario e, su richiesta delle famiglie, le associazioni di pazienti e famigliari, consente la definizione di uno specifico progetto d’intervento, sulla base di una corretta gestione della patologia cronica e in caso di situazione complessa, della stesura di un Piano Assistenziale Individualizzato. 

L’Istituto, acquisita la puntuale e documentata istanza da parte delle famiglie, formalizzerà la propria richiesta di presa in carico dell’alunno presso la ASL per il tramite dei PUA (Punto Unico di Accesso), territorialmente competenti, al fine di concordare, con il personale sanitario preposto e ciascuno nella propria autonomia e competenza, le azioni tese a salvaguardare sia la salute degli alunni sia il loro pieno diritto allo studio.